Dr. Daniele Bertamini, D.C., C.C.S.P.

 

Recentemente si è costituita la World Federation of Chiropractic - W.F.C. - che raggruppa la rappresentanza chiropratica di cinque regioni del mondo : Europa, America del Nord, Africa, Australasia ed America latina. Entrata a far parte della World Health Organization - W.H.O. - (Organizzazione Mondiale della Sanità) la W.F.C. è in procinto di pubblicare un manuale sulla prevenzione dei disturbi della colonna vertebrale nelle diverse attività lavorative, con la sponsorizzazione dell’Organizzazione Mondiale della Sanità.

Nel 1987 nasce la Fédération Internationale de Chiropratique Sportive - F.I.C.S. - (Federazione Internazionale di Chiropratica Sportiva) riconosciuta nel 1991 dalla Association Générale des Fédérations Internationales de Sport - A.G.I.F.S. - ( Associazione Generale delle Federazioni Internazionali dello Sport) che rappresenta la chiropratica nel mondo sportivo e si sta adoperando per ottenere il riconoscimento da parte del Comité Olimpique International - C.O.I..

Un’altra sigla importante da riconoscere è il Council on Chiropractic Education - C.C.E. - organismo che presiede la regolamentazione degli standards educativi degli istituti in cui si insegna la chiropratica.

Per concludere citiamo le Associazioni ProChiropratici, senza il supporto delle quali la chiropratica in Paesi come la Svizzera e la Danimarca non avrebbe ottenuto il riconoscimento ufficiale. In Europa l’Associazione che riunisce le Associazioni Pro-Chiropratici nazionali va sotto la sigla - E.F.P.C. - European Federation Pro-Chiropractic (Federazione Europea ProChiropratica).

Nei prossimi numeri cercherò di presentare nei dettagli ognuna delle Associazioni citate, in modo da illustrarne l’esistenza, le finalità, per meglio comprendere una professione solidamente strutturata ed organizzata.

Tutti gli articoli