Il midollo spinale, che rappresenta la maggiore via di comunicazione del nostro sistema nervoso, è situato nel canale midollare all'interno delle vertebre. Il midollo trasmette gli ordini impartiti dal cervello al resto del corpo e tutti i movimenti, funzioni e sensazioni sono controllati dal sistema nervoso. Un problema a livello della colonna può interferire con i nervi che fuoriescono dalla colonna; tale disallineamento o blocco è chiamato sublussazione. Le sublussazioni possono creare vari sintomi quali mal di schiena, male al collo, cefalea, dolori alle spalle, parestesia agli arti, sciatalgie e una miriade d'altri problemi. Queste sintomatologie possono essere originate da questo "schiacciamento" o interferenza con i nervi al momento di uscire dalla colonna e andare verso il resto del corpo.

La differenza principale che distingue la chiropratica dalle altre professioni sanitarie è rappresentata dall'aggiustamento.

L'aggiustamento è un movimento specifico applicato ad un'articolazione al fine di ripristinare il movimento corretto e la funzione propria ed eliminare perciò l'irritazione sul nervo. Una volta ripristinato lo stato corretto della colonna il corpo è capace d'autoguarirsi.

Questi aggiustamenti chiropratici, eseguiti da chiropratici qualificati, sono sicuri, molto efficaci e sono particolarmente utili nel caso di dolori lombari o cervicali acuti che implicano sovente anche spasmi muscolari e, dopo l'aggiustamento, il paziente recupera immediatamente una parte della mobilità e constata una notevole diminuzione del dolore.

I nervi spinali fuoriescono dalle vertebre vicino alle articolazioni e raggiungono le altre parti del corpo collegando il cervello a tutto il resto. L'aggiustamento chiropratico, tenuto conto di questo fattore, può risultare efficace in molte altre situazioni oltre al classico male al collo o alla schiena. In molti casi di dolori cervicali, ad esempio, i nervi sono spesso implicati con conseguente dolore, parestesia e debolezza delle spalle, braccia e mani. Aggiustando le vertebre associate nel collo, questi problemi degli arti superiori spesso possono essere minimizzati o risolti. Ciò è anche vero nel caso di molte cefalee dove la causa vera risiede spesso in una irritazione dei nervi e dei muscoli del collo.

La chiropratica si è dimostrata efficace anche in situazioni quali asma, gastrite, costipazione e, a volte, crampi mestruali dovuto al fatto che i nervi spinali collegano il cervello agli organi tipo i polmoni, lo stomaco e l'utero. Una sublussazione della colonna vertebrale può causare un'irritazione del nervo che collega tale organo al midollo e provocare effetti negativi a tale sistema organico. Il chiropratico è in grado, con la collaborazione del medico, di escludere comunque altre patologie che possono causare problemi a tali sistemi.

I trattamenti chiropratici sono una soluzione efficace e sicura per numerosi problemi di salute tuttavia un paziente, prima di sottoporsi a tale trattamento, dovrebbe sempre assicurarsi che il chiropratico a cui si affida abbia una laurea rilasciata da un'università accreditata e riconosciuta dalla WFC (World Federation of Chiropratic) e dall'ECU (European Chiropractors' Union). Spesso persone non qualificate o competenti s'improvvisano o si definiscono chiropratici mettendo a repentaglio la salute dei potenziali pazienti e danneggiando l'immagine della chiropratica.

 

Alcuni articoli interessanti

Mal di schiena 

Mal di testa & collo

Artrosi & artriti

Cosa aiuta la chiropratica